Love Coach: io ho inventato te come tu hai inventato me, seconda parte

Nell’articolo precedente Love Coach: io ho inventato te come tu hai inventato me, ne consegue che, all’interno di una relazione amorosa adulta, quando a prevalere saranno i modelli positivi del sé, come persona degna di amore, allora penserà di essere amato profondamente e rispettato dal partner, ma quando prenderanno il sopravvento i modelli negativi del sé, come persona vulnerabile e non degna di amore, allora sarà facilmente trascinato nel tunnel della gelosia più estrema, dando vita ad una relazione ossessiva, possessiva. Vediamo ora dove siamo arrivati nella terra dell’attaccamento, prendetevi tutto il tempo necessario, non c’è fretta, e provate a rispondere a queste domande….. siate sinceri e
Read More

Love Coaching: dipendere da un’amore impossibile-terza parte

Eccoci qui alla terza parte di questo articolo dove vi spiego come il love coaching può aiutarvi per NON dipendere da un amore impossibile. Coloro che non ci hanno ascoltato in tempo ora sono assenti e scegliamo gli altri perché ci ascoltino e confondiamo così l’amore per il bisogno di essere accolti nelle nostre richieste. È necessario non temere più di rivivere il vuoto iniziale dove c’era l’assenza di un ascoltatore, ma fidarsi della presenza attuale di un Lui o di una Lei reale ed attuale. Iniziare ad aprirsi alle ricchezze della vita, a guardarsi intorno anziché restare fissato sul modo di “provocare” l’amore, in una
Read More

Love Coaching: dipendere da un’amore impossibile-seconda parte

Il Love coaching aiuta attivamente le persone a relazionarsi efficacemente, come abbiamo visto nella prima parte di questo articolo, con un lavoro più profondo possiamo giungere alla conclusione che per amare, dobbiamo iniziare ad amare noi stessi, unica garanzia di sincero amore. Esiste qualcuno che sa amare? Certo: ad immagine e somiglianza di qualcuno. Di mia madre o mio padre di altri che ho idealizzato. Cerchiamo così di essere accolti, anziché accogliere, di essere amati anziché cedere nel bisogno altrui che reclama amore. Amare è rivelare all’altro la sua bellezza intrinseca, la sua capacità di essere al mondo, e questi non aspetta
Read More

Coppia: il conflitto nel caso non si vada d’accordo 3°

A mio parere, per avere delle relazioni di coppia soddisfacenti e costruttive sono necessari: -la differenziazione del Sé dalla propria famiglia di origine -la separazione dalle precedenti relazioni -la capacità di riconoscere le proprie emozioni, i propri bisogni e desideri -la capacità di esprimersi in maniera assertiva invece che passiva o aggressiva -avere una buona stima di sé -saper fare richieste chiare all’altro -avere rispetto dell’altro ed essere disponibili a negoziare. Pur non pensando, perciò, che le seguenti regole siano sufficienti a risolvere le problematiche di coppia, credo che esse siano un utile guida per non farsi del male durante
Read More

Coppia: il conflitto nel caso non si vada d’accordo 2°

Per la Coppia, come abbiamo visto nel primo capitolo di questo articolo possono venire utilizzati vari tipi di strategie. Ci sono le strategie per disorientare. Frasi come: “Io sto mentendo”, “io scherzo sempre” (per poi lamentarsi quando non viene preso sul serio quando gli/le fa comodo ecc), “io mi sbaglio sempre” sono molto manipolatorie perché sono paradossali. Esistono poi le prescrizioni paradossali, che consistono in richieste e comandi che hanno la caratteristica di non poter essere eseguiti: “sii spontaneo”,“devi amarmi” (nessuno può essere spontaneo o amare se qualcuno glielo chiede); “sei troppo debole con me, devi essere più forte” (non
Read More